Basil and lemon ice cream

basil and lemon ice cream

french version english version italian version (SCROLL DOWN)

I’m aware that in the past few months you heard me complain a lot about the cold and snow, but you must know that summer time in Montreal can be really hot. Living in a place where the winter lasts 4-5 months, I won’t complain, but it’s true that the only thing we can do (especially if there’s no air conditioning at home) is staying as close as possible to the freezer. I know that I’ve recently posted a recipe for an ice cream, but believe me, it has been the only thing I want to eat. I know that sooner or later you’ll need it too. Here under my version of basil and lemon ice cream. A big thanks to Laura and Sara, who have allowed me to re-elaborate their version of lime ice cream.

Ingredients:

500 ml. of milk • 250 ml. of whipping cream • 10-12 basil leaves • 1 can of condensed milk • the juice of 1 lemon + the zest • 1 pinch of salt

  • Wash carefully the basil leaves and the lemon, pan with parchment paper and set aside;
  • Put 6-7 basil leaves in a bowl with the cream (not whipped), keep it in the fridge for 2 hours or more;
  • Take the cream out, remove the basil leaves and whisk the cream until it becomes firm and solid;
  • In a bowl mix milk, condensed milk, lemon juice and lemon zest and after add the whipped cream;
  • Finely chop the remaining basil leaves and add them to the mixture;
  • Pour the mixture into the pan, put in the freezer and take care of stirring it occasionally(every 40-45 minutes) in order to break the water crystals until the lemon and basil ice cream become quite solid.

Crème glacée au basilic et citron

crème glacée au citron et basilic

Ces derniers mois, je sais bien que vous m’avez souvent entendu me plaindre à propos du froid et de la neige, mais il faut que vous sachiez que l’été à Montréal peut être réellement chaud. Et bon, pendant les journées très, très chaudes et humides la seule chose à faire (surtout si on n’a pas l’air climatisé chez soi) est de rester le plus proche possible du congélateur. J’ai déjà publié récemment une recette de crème glacée, mais croyez-moi, c’était la seule chose que j’avais envie de manger. Voici ma version de crème glacée au basilic. Un gros merci à Laura et Sara qui m’ont permis de réélaborer leur version de crème glacée à la lime.

Ingrédients:

500 ml. de lait • 250 ml. de crème à fouetter •10-12 feuilles de basilic •1 cannette de lait condensé • le jus d’un citron + le zeste • 1 pincée de sel

  • Lavez bien les feuilles de basilic et le citron, tamisez un moule avec du papier parchemin et réservez;
  • Mettez 6-7 feuilles de basilic dans un bol avec la crème encore liquide, gardez au réfrigérateur pendant 2 heures ou plus;
  • Sortez la crème, enlevez les feuilles de basilic, et fouettez-la jusqu’à ce qu’elle soit ferme et solide;
  • Mélangez le lait, le lait condensé, le jus et le zeste du citron et après ajoutez la crème fouettée;
  • Hachez finement les feuilles de basilic qui restent et ajoutez-les au mélange;
  • Versez le mélange dans le moule, mettez au congélateur et prenez soin de remuer la crème de temps en temps pour casser les cristaux d’eau (chaque 40-45 minutes) jusqu’à ce que la crème glacée au basilic soit devenue solide.

Gelato al basilico e limone

gelato al basilico e limone

Ingredienti:

500 ml. di latte • 250 ml. di panna da montare • 10-12 foglie di basilico • 1 lattina di latte condensato • succo di un limone + la sua scorza • 1 pizzico di sale

  • Lavate le foglie di basilico e il limone, rivestite uno stampo di metallo con la carta da forno e tenete da parte;
  • Mettete 6-7 foglie di basilico in una ciotola con la panna liquida, tenetela in frigo per 2 ore o più;
  • Togliete la panna dal frigo, eliminate le foglie di basilico e montatela fino a quando non sarà ben ferma e solida;
  • Mescolate il latte, il latte condensato, il succo e la scorza di limone e aggiungete poi la panna montata;
  • Tritate finemente le restanti foglie di basilico e aggiungetele al composto;
  • Versare il composto nella teglia, mettetela in freezer mescolando di tanto in tanto in modo da rompere i cristalli d’acqua (ogni 40-45 minuti) fino a quando il gelato al basilica e limone sarà ben solido.

basil and lemon ice cream

74 thoughts on “Basil and lemon ice cream

  1. adoro questi tuoi gelati Margherita! se il caldo ti ispira queste delizie, ben venga! :)
    pensa che ho mangiato proprio domenica una coppetta di gelato al limone e basilico! :D e tu oggi mi metti la ricetta! E’ un segno! :) Lo devo fare, già lo so! :D

  2. Che delizia! Mi viene l’acquolina in bocca a guardarlo. Infatti si sta sciogliendo , questo gelato in foto e’ proprio come piace a me : un po’ più morbido , un po’ meno gelato. Credo che farò merenda con lui ,prossimamente.
    Brava la gelataia, complimenti a lei perché le sue ricette sono sempre golose tentazioni!
    Un abbraccio di sole.

  3. Ecco, ora regna sovrana l’indecisione: provo prima il gelato alla ricotta o questo qui che è veramente curioso?! Tiro in aria una monetina… vediamo dove mi porta! :-)
    A pensarci bene uno dei pochi piatti in cui ancora non ho infilato il basilico è in un gelato… devo rimediare quanto prima, ti pare che mi perdo il suo profumo immerso in una tale cremosità?

    • Il problema é che i due non vanno d’accordo, ognuno troppo particolare, ognuno troppo fiero del proprio sapore non sarebbe disponibile a cedere a vantaggio dell’altro. La soluzione migliore sarebbe quella di provarli entrambi, sono così facili che la cosa più complicata potrà essere andare a fare la spesa!

  4. Ammetto di desiderare una gelatier da molto tempo, ma anche di voler tornare a fare il gelato in casa senza per questo dannarmi per trovare il posto per l’ultimo elettrodomestico della casa…ora son proprio felice perchè ho una ricetta da provare,grazie Margherita!

    • Il posto per nuovi elettrodomestici, pentolino e stampi vari è una vera maledizione. C’é chi pensa intensamente ad un paio di scarpe e chi ad una gelatiera, o chi, come me, forse ad entrambi. Ammetto di averci pensato anche io, insieme alla macchina giapponese per il riso (dimmi se sono normale) ma la mia cucina é al limite, mi aspetto da un momento all’altro una vertenza sindacale da parte di piatti, pentole e tutto il resto. Mentre penso a dove e come fare spazio ho fatto questo gelato, facilissimo e buonissimo. Spero che nel caso piaccia a voi tanto quanto é piaciuto a noi! Un bacione e grazie mille!

  5. ma dimmi è più caldo a Firenze o a Montreal??? sappi comunque che il gelato lo mangerei anche con 30 gradi sotto zero…ed ora sto giusto mangiando (direttamente dalla ciotola!) il sorbetto di melone e basilico che ho preparato nei giorni scorsi. Mi sa che dopo quello di ricotta mi tocca provarlo

    • Mh lo sai che veramente non saprei?!? A Montreal ci sono stati dei giorni in cui il caldo e l’umidità erano così prepotenti che mi sembrava di essere tornata in Giappone. Una roba da non credere. Unica differenza con Firenze é che a Montreal l’afa dura un mese, poco più. Poi dopo si ritorna ai 25-27 gradi e poi… lasciamo stare, meglio non pensarci. Cmq sul gelato la penso come te, per me veramente non conosce stagione. Il tuo sorbetto melone e basilico mi pare un’idea geniale, spero tu lo condividerai con noi!

  6. Voi preparate gelati pazzeschi e io non ho mai preparato neanche un gelato fatto in casa. Ma com’è sta storia? Per fare il gelato una volta sembrava ci volesse la gelatiera e invece vedo dei cremosissimi gelati fatti in casa! Basta, appena ho un po’ di tempo voglio provare anche io, anche se il prossimo weekend libero dovrebbe essere in pieno inverno… Che dici? Provo lo stesso? ;) Ecco, ore 00.24 ora italiana: voglia di gelato pazzesca.
    Vado a dormire…un abbraccio!

  7. Meraviglioso!!! Limone e basilico insieme vanno a meraviglia (io ci faccio la grappa…), quindi copio e provo: ho ancora un paio di limoni portati dalla Sicilia e il basilico del balcone nel frattempo è cresciuto a dismisura grazie alle piogge incessanti… che almeno siano servite a qualcosa!
    Un bacio!

    • ahahahah questa volta la colpa é delle ragazze di Pancetta bistrot…. non ho potuto resistere al loro gelato! Io forse mi sono stupita più per l’utilizzo del latte condensato…. tutto insieme cmq era veramente buono… quindi dovresti provare anche questo!!! Un bacione Giulia, e grazie!

  8. Basilico e limone è uno dei miei gusti preferiti, scoperto da pochissimo! Super rinfrescante e buono, posso venire al caldo di Montreal a gustarlo con te? No perchè qui a Firenze…’na tristezza unica eh…un giorno fa caldo e 10 fa freddo e piove…IO ODIO QUESTA FINTA ESTATE!!!
    Un bacione mega tesoro, grazie per avermi scritto oggi!!!

    • Se questa settimana fosse stata più lunga per entrambe lo avrei gustato volentieri un bel gelato con te per le vie di Firenze… Se tu volessi venire a Montreal, sappi che sei la benvenuta, gatti compresi!
      Un bacione Berry!

  9. Per noi l’estate è sinonimo di gelato, che si trasforma in pranzo, merenda, dessert…insomma, noi del gelato non sappiamo davvero fare a meno :-) e se in inverno riusciamo a contenerci (che poi significa mangiarlo quasi ogni giorno come merenda pomeridiana piuttosto che tutti i giorni :-)), d’estate non riusciamo proprio!
    Limone e basilico, un abbinamento intrigante, particolare, pungente e delicato, aspro e dolcissimo…che ci resta da dirti se non che siamo incantate?

    • Ed infatti é cosi che questo gelato ha trovato la fine, durante un pomeriggio solitario ho deciso che il momento era propizio per finire tutta la vaschetta…. grazie mille per questo bel commento, come sempre siete super carine!

  10. Marghe carissima come stai? io sono rientrata da poco a Roma… eh non immagini quanto vorrei lamentarmi io per il caldo! qui in Italia l’estate tarda ad arrivare… le giornate sono strane… caldo- freddo alternato da pioggia e qualche momento di sole… ma nonostante tutto io non demordo e i gelati li preparo lo stesso… e li mangio volentieri anche come piatto unico.. accompagnati da una soffice brioche… proprio per non farci mancare niente:) molto intrigante questo abbinamento con il basilico che non so perchè utilizzo solo per aromatizzare piatti salati… sacrilegio! grazie della dritta e un abbraccio grandissimo:**

    • Simona ciao! eccoti qui, confesso di esser passata un paio di volte dal tuo blog, con la paura di essermi persa qualcosa. Mi sono immaginata che tu fossi impegnata altrove! Io sono giusto giusto atterrata qualche ora fa dal mio secondo viaggio in Italia (ultimo fino Dicembre) ed ho constatato con mano che quest’estate è assai bizzarra! Ma giustamente rinunciare al gelato sarebbe un peccato mortale! Sono contenta che questo abbinamento ti piaccia, io il basilico lo metterei dovunque! Un bacione, a presto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...